Il glifosato è un potente antibiotico ad ampio spettro ampiamente utilizzato in tutto il mondo, in particolare nel comune diserbante RoundUp. Mentre i collegamenti tra l'esposizione al glifosato e il cancro e altre condizioni di salute sono controversi, l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro si ferma la sua decisione di etichettare il glifosato come probabile cancerogeno.

La cattiva notizia è che il glifosato si manifesta in molti cibi quotidiani. La buona notizia è che ci sono delle misure che puoi adottare per proteggere te stesso e la tua famiglia.

Guarda il video qui sotto per scoprire come:

Per ulteriori aggiornamenti su Rodale Institute ricerca e programmazione, seguici su Facebook, Instagrame Twitter.

5 pensieri su "Come evitare l'esposizione al glifosato, il diserbante più comune al mondo"

    1. Il glifosato è classificato come antibiotico a causa della sua efficacia nell'uccidere batteri e piante. Lo fa non permettendo alle piante su cui viene spruzzato di sintetizzare gli amminoacidi necessari di cui ha bisogno per creare per vivere. I batteri muoiono perché interrompono l'integrità del pozzo cellulare e non le consentono di sopravvivere. Rende il terreno sterile in alcuni casi portando a un terreno meno ricco di nutrienti e, a sua volta, produce che è privo di sostanza vitale.

  1. Il glifosato incontra la definizione classica di antibiotico. Ci sono molte prove. Il vero danno si fa nell'intestino quando mangiamo cibi contaminati dal glifosato. Il bioma intestinale è il fondamento del nostro sistema immunitario e ci mantiene in vita. Se l'irrorazione continua al ritmo attuale, alla fine tutto ciò che mangiamo conterrà glifosato. Le conseguenze di questo in termini di salute saranno catastrofiche.

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.