Questo post del blog fa parte di una serie speciale chiamata "The Truth About Organic". Voglio di più? Scarica la guida completa "La verità sul biologico"

Andando dritto sul glifosato

Molte famiglie scelgono il biologico per evitare l'esposizione a sostanze chimiche tossiche. Inserisci il glifosato.

Il glifosato è l'ingrediente principale del diserbante RoundUp, uno degli erbicidi più comunemente usati al mondo. Il glifosato è così onnipresente nel nostro cibo, acqua e aria che si trova regolarmente nell'urina umana.1

La tossicità del glifosato è oggetto di accesi dibattiti. L'EPA afferma che il glifosato è sicuro2; l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro afferma che il glifosato è un probabile cancerogeno3. Le domande sull'influenza della Monsanto sugli studi che ne proclamano la sicurezza abbondano.

RoundUp è stato potenzialmente collegato a casi di cancro4, celiachia5, Parkinson6e altro ancora. In due casi separati, una giuria ha stabilito che l'uso di RoundUp ha contribuito alla comparsa di linfoma non Hodgkins.7

Dewayne Johnson in tribunale
Dewayne Johnson, un giardiniere che ha citato in giudizio Monsanto / Bayer con l'accusa che il loro prodotto Roundup ha causato il suo linfoma non Hodgkin, ha ricevuto $ 39 milioni di risarcimento e $ 250 milioni di danni punitivi. Fonte: Getty Images / New York Times

Il glifosato, brevettato come antibiotico ad ampio spettro, può danneggiare i batteri benefici nel microbioma. Se desideri approfondire le possibili connessioni tra glifosato, OGM e salute intestinale, ti consigliamo questo podcast.

Nel frattempo, le applicazioni per glifosato e RoundUp sono aumentate in tutto il mondo. Nonostante le tecniche di precisione, stiamo usando più erbicidi che mai8e siamo più malati di quanto siamo mai stati.

Per i consumatori a cui non va bene mangiare RoundUp, c'è il biologico.

Nozioni di base organiche

icona organica usdaUn prodotto con il USDA Certified Organic la foca deve essere coltivata o prodotta senza erbicidi sintetici, pesticidi o fertilizzanti, e questo significa nessun RoundUp e nessun glifosato.

Ma il biologico è molto di più. Il biologico non solo vieta gli erbicidi sintetici come RoundUp, ma vieta l'uso di centinaia di additivi chimici, conservanti, coloranti e altro. Consulta l'elenco completo delle sostanze chimiche che non dovrai mai mangiare se acquisti biologico qui.

Spray cosa, adesso?

Quando i consumatori scoprono che gli agricoltori biologici a volte usano spray e altri "input", sono comprensibilmente confusi.

Gli agricoltori biologici spruzzano? E perché alcune persone dicono che gli spray organici sono ancora più tossici dei convenzionali?

La parola chiave è "sintetico". In generale, gli agricoltori biologici non utilizzano input sintetici (leggi: prodotti dall'uomo). Tuttavia, possono usare quelli naturali. Ma la storia è più sfumata di così.

L'elenco dei materiali approvati

Il National Organic Standards Board e il National Organic Program (leggi di più su chi sono e cosa fanno qui) mantenere un elenco dei materiali approvato per l'uso nella produzione biologica.

L'elenco nazionale è determinato con il contributo dei membri del consiglio, inclusi agricoltori, imprenditori e sostenitori dei consumatori. Il pubblico, che sei tu, è invitato a presentare opinioni su ciò che fa la lista. Chiunque può presentare una petizione per aggiungere o rimuovere materiali. Ulteriori informazioni su questo processo qui.

Gli agricoltori biologici hanno restrizioni sui materiali che possono utilizzare nelle loro fattorie. Foto: DoDo Phanthamaly

Una volta che il NOSB e il NOP aggiungono un materiale all'elenco nazionale, le organizzazioni di terze parti come il Istituto di revisione dei materiali organici (OMRI) valuta i nuovi prodotti per assicurarsi che siano conformi. È un processo che coinvolge centinaia di esperti tecnici. I certificatori biologici si affidano a OMRI per sapere quale prodotto un agricoltore o un'azienda può utilizzare e in che modo (ne parleremo più avanti).

La regola generale per l'elenco nazionale è che i materiali presenti in natura sono consentiti e i materiali sintetici sono vietati. Esistono, tuttavia, eccezioni a questa regola.

Il dottor Andrew Smith, il nostro capo scienziato, spiega la distinzione di base tra materiali approvati e non approvati in questo modo:

“Le sostanze approvate sono di derivazione naturale e si degradano rapidamente con il tempo, oppure vengono facilmente degradate dai microbi nell'ambiente, riducendo la possibilità di esposizione umana. Le formulazioni di pesticidi chimici e altri materiali sintetici vengono manipolati nei laboratori e persistono per periodi di tempo più lunghi nell'ambiente. Sono estranei al corpo umano, che potrebbe vedere i composti come intrusi ".

Quindi, come fanno l'USDA, il NOSB e il NOP a determinare quali materiali sono consentiti?

Sintetico vs Non sintetico

Innanzitutto, quando si considera un materiale da utilizzare nella produzione biologica, l'USDA determina se lo è sintetico o non sintetico. Definiscono non sintetico “una sostanza derivata da materia minerale, vegetale o animale e non subisce un processo sintetico. Non sintetico è usato come sinonimo di naturale. "

Quasi tutti i materiali naturali sono approvati per l'uso in biologico. Prendi, ad esempio, l'olio di neem. L'olio di neem è derivato dai semi dell'albero di neem. È stato utilizzato per centinaia di anni per ridurre al minimo i parassiti e le malattie delle piante. L'olio di neem è naturale e approvato per l'uso in biologico.

falciatura del raccolto di senape
La maggior parte dei materiali sintetici è vietata nelle fattorie biologiche.

Solo una manciata di sostanze naturali sono vietate nella produzione biologica, tra cui arsenico e polvere di tabacco.

Sintetico è definito come "una sostanza che è formulata o prodotta da un processo chimico o da un processo che modifica chimicamente una sostanza estratta da fonti naturali vegetali, animali o minerali". Il glifosato, una sostanza chimica prodotta in laboratorio, rientra in questa categoria ed è quindi vietata.

La maggior parte dei sintetici sono proibiti in organico—A meno che non ci siano alternative naturali. Il solfato di rame è uno di questi sintetici. Il rame può essere pericoloso se si accumula nel corpo o nel suolo9, ma è stato approvato per l'uso in biologico per alcuni motivi:

  1. Non esiste alternativa naturale che possa colpire efficacemente le stesse malattie delle piante del solfato di rame.
  2. Prima dell'approvazione, l'USDA ha valutato il rame per il suo impatto ambientale, gli effetti sulla salute umana e altro ancora. Il rame è stato determinato come sicuro con restrizioni sul suo utilizzo (maggiori informazioni di seguito). Leggi il processo di revisione qui.
  3. Gli agricoltori possono utilizzare il rame solo dopo aver esaurito tutte le altre opzioni, compresa la gestione preventiva. Può essere applicato solo in quantità e casi specifici.

Usa le restrizioni

L'elenco nazionale dei materiali approvati è suddiviso in categorie tra cui colture, bestiame e lavorazione. Ciascuno è ulteriormente suddiviso in "classe d'uso". Esempi di classi d'uso includono "fertilizzante per colture" e "controllo delle malattie", tra gli altri. Se un materiale è designato per fertilizzante, non può essere utilizzato in nessun altro modo.

Gli agricoltori biologici possono utilizzare gli input solo dopo che tutte le altre opzioni sono state esaurite. Questa foto mostra l'intrappolamento meccanico degli insetti, un metodo organico che evita gli spruzzi.

Il solfato di rame è designato solo per il controllo delle malattie delle piante e il controllo delle malattie. Gli agricoltori biologici possono spruzzare rame solo se esiste un caso documentato per la sua necessità. Questo significa l'agricoltore deve anche dimostrare di aver esaurito tutte le altre opzioni per combattere il problema della malattia. Un certificatore esaminerà i documenti e le informazioni e approverà l'uso del rame solo se non c'è più nulla da fare e il raccolto di un agricoltore è a rischio.

Inoltre, il certificatore collaborerà con l'agricoltore per assicurarsi che venga applicata solo la quantità minima di materiale. La preferenza è sempre data ai metodi biologici e preventivi prima di introdurre un materiale sintetico e l'esposizione è sempre ridotta al minimo il più possibile.

La differenza organica

Questa è una differenza fondamentale tra l'agricoltura biologica e quella convenzionale: mentre i metodi convenzionali spesso incoraggiano o raccomandano l'uso di spray chimici per porre rimedio ai problemi non appena compaiono, la filosofia biologica incoraggia e richiede che un agricoltore prenda prima tutti gli altri approcci.

L'idea in organico è sempre gestione prima degli input. Prendiamo, ad esempio, l'approccio organico alla lotta contro i parassiti. La prima linea di difesa di un agricoltore biologico è sempre la prevenzione. Terreno sano crea piante forti che sono naturalmente resistenti alla pressione dei parassiti.

fiore di ape
Impollinatori e predatori naturali aiutano gli agricoltori biologici a ridurre il loro bisogno di spray o altri input.

Per problemi di parassiti più persistenti, gli agricoltori possono incoraggiare le popolazioni di predatori naturali e insetti utili come le coccinelle piantando fiori di campo o habitat degli impollinatori. Altre strategie includono rotazione delle colture e selezionando varietà di colture resistenti ai parassiti. Quando i parassiti diventano un problema più serio, gli agricoltori biologici potrebbero utilizzare feromoni naturali per disturbare i cicli di accoppiamento dei parassiti o controlli meccanici come la cattura.

Solo quando tutti gli altri metodi saranno stati esauriti e un agricoltore dovrà affrontare una potenziale perdita significativa, verranno utilizzati spray mirati di pesticidi biologici approvati. Gli spruzzi ampi di pesticidi non specifici sono sempre l'ultima risorsa.

Quando si tratta di fertilizzanti e nutrizione delle piante, vale la stessa idea. Gli agricoltori biologici iniziano con il suolo e utilizzano processi naturali come compostaggio per incoraggiare la fertilità al posto degli spray chimici. L'idea è sempre quella di lavorare prima con i processi della natura.

Il ruolo della biodiversità

Con il boom dell'industria biologica, il tipo di aziende agricole che coltivano prodotti biologici sta cambiando. Sempre più grandi aziende agricole si stanno unendo al movimento e quelle grandi aziende spesso coltivano solo un singolo raccolto per l'efficienza.

I trattori guidano su grandi campi
Le fattorie di monocoltura coltivano solo una cosa in ampie falde, riducendo la biodiversità. Foto: Johny Goerend

Gli ecosistemi complessi hanno più difese naturali rispetto alle fattorie monocolturali. Una fattoria più piccola che coltiva ortaggi, alleva bestiame, incoraggia gli impollinatori e crea l'habitat per la fauna selvatica subirà meno pressione e malattie da parassiti rispetto a una grande fattoria che coltiva solo una cosa.

Le grandi aziende agricole hanno maggiori probabilità, anche se non è affatto garantito, di utilizzare più spray approvati per il biologico perché sono disponibili meno strumenti e difese nel paesaggio naturale. Se sei preoccupato di evitare anche gli spray approvati dal biologico, fai qualche ricerca nelle fattorie che coltivano i prodotti che tu e la tua famiglia apprezzate.

Cosa significa tutto per te

La linea di fondo è questa:

  • Il biologico è un modo sicuro per evitare le sostanze chimiche più pericolose sul mercato, compreso il glifosato, che è stato implicato in problemi di salute umana.
  • Gli input approvati dal biologico sono generalmente naturali e più sicuri dei tradizionali.
  • Gli input approvati dal biologico passano attraverso una recensione rigorosa per determinare la loro sicurezza e avere molte restrizioni sul loro utilizzo. I materiali vengono rivisti ogni pochi anni, quindi il processo non è mai stagnante.
  • Gli agricoltori biologici utilizzano solo input come a ultima risorsa.
  • Se sei particolarmente preoccupato per l'esposizione a spray, anche a quelli approvati da agricoltura biologica, è meglio conoscere e parlare con il tuo agricoltore.
  • Se sei preoccupato per la sicurezza di un materiale approvato, parla. Il NOSB e il NOP vogliono avere tue notizie. Chiunque può presentare una petizione qui.
  • Il biologico è molto più che pesticidi e fertilizzanti. Il biologico proibisce anche dozzine di artificiali conservanti e additivi e migliora la biodiversità e gli ecosistemi naturali. Se vuoi ridurre al minimo l'esposizione della tua famiglia a sostanze chimiche nocive, il biologico è la scelta più ovvia.

________________________________________________________________

Sei preoccupato per il numero crescente di sostanze chimiche nocive nel nostro approvvigionamento alimentare? Agire.

Un regalo a Rodale Institute sostiene il movimento organico e aiuta a ridurre al minimo le tossine nell'ambiente e nel nostro corpo.

Non importa quanto dai. Un dollaro a Rodale Institute aiuta a guarire il pianeta e trasformare le vite attraverso il potere dell'agricoltura biologica rigenerativa.

Vuoi continuare a leggere? Impara di più riguardo pratiche di agricoltura biologicae segui il nostro blog per gli aggiornamenti.

Per ulteriori aggiornamenti su Rodale Institute ricerca e programmazione, seguici su Facebook, Instagrame Twitter.

11 pensieri su "Aspetta, gli agricoltori biologici usano i pesticidi?"

    1. prova la beauvaria bassiana un fungo che attacca gli insetti attraverso la cuticola, credo sia efficace sulle formiche del fuoco. utilizzare oli di agrumi nel formicaio. nutrire l'acido borico in un'esca di sciroppo di zucchero che ucciderà come un veleno cumulativo che alla fine uccide la regina quando viene riportato al nido nel tempo. utilizzare nematodi entomopatici per attaccare le formiche e nutrirsi di loro Steinernema riobrave e forse altre specie che si dice lavorino sui vigili del fuoco

  1. Una buona panoramica Ma ..
    1- Bt spray. Quello reale dalle culture di Bacteria-Breaks Down. Quello sintetico prodotto dalla modificazione genetica espresso come un inserto in colture velenose tossiche e prodotti (il tuo cotone 'naturale' per un esempio) non si rompe. E i laboratori governativi che hanno approvato la versione del raccolto tossico- A partire dal mais Adventis Starlink in negli anni '1990, sono state fatte scivolare le versioni della coltura estratta per i test. L'EPA non ha avuto problemi con questa frode deliberata per più di un decennio, compresa la giunta Obama. Altre agenzie e autorità per la salute e l'alimentazione sono state ugualmente criminalmente autorizzate. L'unico standard che tutti possono concordare sul mantenimento.
    Questo avvelenamento deliberato era lo stesso del Pyreinnes sintetico: usato per i lavaggi di pulci e pidocchi dei bambini. Inoltre non si guasta e provoca reazioni abbastanza gravi da richiedere trattamenti di pronto soccorso, mai visti negli originali originali a base di cristalli. Che proveniva principalmente dall'Iran e quindi secondo Tutti i governi di Darkest Yankydom - la versione sintetica non richiedeva test di approvazione!

    È come non usare il metano russo malvagio al posto del gas naturale americano che brucia quasi altrettanto e costa solo un po 'di più? Freedom Frack! Fino in fondo!

    2-L'uso di nicotine da varie tonalità notturne, incluso il tabacco, risale al Neolitico. Sono tutti pericolosi tranne questi ... Rottura.
    Nicotine sintetiche - Neo Nicotides no. Ma -Sono brevettabili e prendo atto dei soldi dei titolari di brevetti e degli avvocati che forniscono tangenti, fondi per le elezioni e tasse per i tour dei discorsi e il think tank e le dotazioni universitarie- Solo quelli sempre con noi e quel guasto da solo sono vietati.

    Pensaci . Ma non troppo a lungo. I materiali sintetici e gli inserti che non si rompono, i livelli di "residui" si stanno accumulando. Tick ​​tock ...

  2. Un articolo così fantastico, se per caso hai bisogno di saperne di più sull'agricoltura, sugli utilizzatori di prodotti chimici ecc. Prova a visitare "Countryco Training", puoi anche imparare e ottenere un po 'di accreditamento chimico, accreditamento di prodotti chimici agricoli presso Countryco.

    Lascio il link della rete nel caso qualcuno volesse saperne di più sui corsi di formazione.
    https://www.countryco.com.au/

  3. Un miliardo di libbre di pesticidi convenzionali vengono utilizzati ogni anno negli Stati Uniti, secondo il ultimi dati EPA a disposizione. La Food and Drug Administration (FDA), che monitor residui negli alimenti, campioni testati trovati molto raramente hanno superato i limiti sui pesticidi e altre sostanze chimiche, che l'EPA dice sono calcolati sulla "ragionevole certezza di nessun danno". In realtà ci possono essere molti tipi di file componente viene utilizzato nei pesticidi. A proposito buon articolo da leggere!

    1. Si potrebbe usare il 20% di aceto, ma occorrerebbero più applicazioni (forse fino a dieci o più), fino a quando l'energia della radice non si esaurisce dalla costante crescita di nuovi germogli e viene bruciata. Molto più facile usare una zappa per estirpare la parte superiore della radice e tutte le gemme in modo che non possa inviare nuovi germogli. I nuovi germogli sono ottimi da mangiare quando vengono bolliti e scolati due volte per rimuovere le forti proprietà catartiche. L'impiastro di radice è stato utilizzato anche per i tumori cancerosi del seno.

  4. Sto cercando di capire quale pesticida organico abbia un odore e un sapore dolce. Ho notato lo stesso odore/sapore dolce su una varietà di prodotti biologici, tra cui mele biologiche, sedano biologico e broccoli biologici. Non sembra che sia su tutti i prodotti biologici e l'ho notato sui prodotti che ho acquistato in diversi negozi. Potrebbe dipendere dall'origine, dal produttore, dall'imballatore e/o dallo spedizioniere se viene utilizzato.

    Nonostante il risciacquo e l'immersione nell'aceto, l'odore e il sapore possono rimanere. Ho appena lanciato $ 5.00 di broccoli biologici. Ho notato l'odore dopo averlo tolto dal sacchetto, l'ho sciacquato bene con acqua e poi l'ho messo a bagno nell'aceto. Ho cotto a vapore un paio di steli e ho potuto assaporare la stessa dolcezza che avevo annusato prima. Inutile dire che ho buttato quello che avevo cucinato, e anche il resto 🙁 Devo essere più vigile nell'annusare i prodotti nel negozio prima dell'acquisto.

    Mentre scrivo, ricordo anche di aver sentito lo stesso odore sui vestiti che avevo ordinato o acquistato. Probabilmente vestiti di cotone perché è quello che cerco di acquistare. (Anche se non necessariamente indumenti di cotone organico.) Ricordo che l'odore è uscito dopo il lavaggio.

    Hai idea di che pesticida possa essere?

  5. Qui nel nord del Texas. Quali marchi o aziende agricole nella mia zona non sono noti per utilizzare sintetico, chi è il più pulito?

Lascia un Commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.